Cartelle di pagamenti per Consorzi di bonifica, chiesta audizione all’assessore regionale

83

Una richiesta di audizione urgente in commissione consiliare dell’assessore all’Agricoltura, Donato Pentassuglia, è stata depositata oggi per la questione delle cartelle di pagamento che i Consorzi di bonifica stanno inviando agli agricoltori. La richiesta di audizione è stata depositata dal consigliere regionale di Forza Italia, Massimiliano Di Cuia.

“Ci risiamo -spiega- ancora avvisi di pagamento agli agricoltori, stavolta inviati dal Consorzio di Bonifica di Stornara e Tara, senza che abbiano ricevuto alcun servizio o beneficio dall’ente. Per questo, ho già depositato una richiesta di audizione urgente in Commissione Agricoltura del commissario del Consorzio. Vogliamo capire la ragione di questo balzello ingiustificato, che non tiene conto nemmeno delle gravissime difficoltà patite dal comparto. Caro energia, prezzi alle stelle di concimi e mangimi per gli animali: solo alcune delle criticità che attanagliano le aziende già colpite duramente dalla crisi economica innescata dalla pandemia e acuita dalla guerra tra Russia e Ucraina. Ciononostante, gli agricoltori ionici si sono visti recapitare le richieste di pagamento, con cifre lievitate, per le opere di bonifica di cui nessuno ha contezza del 2019, 2020 e 2021”.

Promo