Modugno, incendio ancora in corso nell’azienda di stoccaggio rifiuti. Arpa controlla il livello di inquinamento dell’aria

È ancora in corso l’incendio divampato ieri mattina nel piazzale esterno della ditta ‘Recuperi Pugliesi’ che si occupa dello stoccaggio di rifiuti a Modugno (Bari).

Il sindaco Nicola Bonasia spiega che “il rogo è contingentato e che la situazione è sotto controllo” ma, come gli è stato riferito dai Vigili del fuoco, non è quantificabile il numero di ore che occorreranno per lo spegnimento. Intanto, su eventuali rischi ambientali, sono in corso i rilievi dell’Agenzia per l’ambiente della Puglia (Arpa).

Ieri Bonasia, considerato che l’azienda stocca imballaggi di materiale plastico e di carta, la cui combustione rappresenta un potenziale rischio per la salute, ha emanato una ordinanza, valida fino alle ore 15 di oggi, con cui ha stabilito che i cittadini dovranno limitare le attività all’aperto e mantenere chiuse le finestre in caso di fumi persistenti e maleodoranti. Anche il Comune di Bari ha diffuso le stesse indicazioni ai cittadini, sotto forma di invito, “in via precauzionale”.

Promo