A Bari film del regista Carlo Schirinzi proiettati per la prima volta. Evento promosso da Apulia Film Commission 

855

Al regista e autore salentino Carlo Michele Schirinzi la Fondazione Apulia Film Commission dedicherà una serata speciale mercoledì 25 gennaio a partire dalle 19.30 al Cineporto di Bari (ingresso monumentale Fiera del Levante, libero fino ad esaurimento posti).

Le sue opere -si legge in una nota di Afc- “sono a metà strada tra il cinema sperimentale e la videoarte. Carlo Michele Schirinzi, nato ad Acquarica del Capo (Lecce), con il suo indiscusso talento, in questi anni di attività è riuscito a imporsi nelle manifestazioni d’essai più prestigiose d’Italia e d’Europa”. Il programma dell’evento a lui dedicato prevede la proiezione, per la prima volta a Bari, dei lungometraggi: ‘I resti di Bisanzio’ e ‘Padrone dove sei’. ‘I resti di Bisanzio’ è stato inserito tra i migliori film del 2014 per Filmcritica e Il Manifesto, e definito “uno dei migliori film italiani di sempre” nella classifica dei critici pubblicata da FilmTv nel 2018 e, nel 2019, uno dei migliori 10 esordi degli ultimi dieci anni per FilmTv.

‘Padrone dove sei’, invece, è stato inserito tra i migliori del 2019 per Filmcritica, Film Parlato, FilmTv e Il Manifesto. Nel corso della serata Schirinzi dialogherà con il critico d’arte Marilena Di Tursi e il critico cinematografico Luigi Abiusi.

(Foto Cinemio)

Promo