Dalla Regione Puglia 300mila euro per la messa in sicurezza del porto di Ostuni. Amati: “I lavori potrebbero cominciare a maggio”

60

“La Regione sta per erogare un contributo al Comune di Ostuni per progettare le opere marittime di messa in sicurezza. Ammonterà probabilmente a 300mila euro, qualora dovesse essere confermata la circostanza del Comune di Ostuni come unico comune richiedente”. Lo annuncia il commissario regionale di Azione e consigliere regionale, Fabiano Amati.

“Con riferimento al dragaggio del porto -spiega- il Comune di Ostuni ha inoltrato alla Regione, il 12 dicembre 2022, la richiesta di autorizzazione ambientale. La Regione ha chiesto integrazioni e il Comune si è impegnato a fornirle entro il 10 febbraio. Confidiamo di vedere avviati i lavori tra maggio e giugno prossimo, così da terminarli entro il 31 dicembre 2023; data essenziale a pena della revoca del finanziamento. L’aggiornamento della Commissione per la verifica dei tempi è previsto per lunedì 12 febbraio”

Promo