Bitonto, truffe alle assicurazioni e scambi di targhe con auto incidentate. Arrestate tre persone

 Tre persone sono state arrestate dai finanzieri della tenenza di Bitonto (Bari) per truffa ai danni delle compagnie assicurative e riciclaggio. Secondo quanto accertato dalle indagini coordinate dalla procura di barese i tre avrebbero acquistato, personalmente o usando società commerciali a loro riconducibili, auto incidentate spesso etichettate quali “rottami” e “relitti” dal ridotto valore commerciale.

Le targhe di queste auto venivano sistemate su altre vetture con caratteristiche simili che venivano immesse sul mercato. Successivamente venivano stipulate polizze assicurative con la presentazione di false denunce di furto o incendio per “procurarsi una documentazione ad hoc e richiedere oppure ottenere un indebito risarcimento dalle compagnie assicuratrici, mediante la denuncia di sinistri mai avvenuti”, spiegano gli investigatori. I tre sono agli arresti domiciliari. 

Promo