Sorpreso di notte in ospedale a Cerignola danneggiando uffici e arredi dell’amministrazione, identificato dalla Polizia

Sarebbe stato identificato dalla polizia l’uomo che la notte scorsa si è intrufolato negli uffici della direzione amministrativa dell’ospedale di Cerignola (Foggia), “mettendo a soqquadro diversi locali danneggiando gli arredi”.

Lo rende noto la Asl foggiana spiegando che “gli agenti sono intervenuti immediatamente e hanno arrestato l’uomo”. Nella nota si legge inoltre che il commissario straordinario della Asl di Foggia Antonio Nigri “si è recato immediatamente sul posto stigmatizzando l’ennesimo vandalismo”.

“Prosegue intanto, la conversione progressiva dei Cup aziendali al solo pagamento con moneta elettronica in modo da eliminare la circolazione di contanti”, fa sapere l’azienda sanitaria che “sta infatti valutando l’opportunità di estendere anche agli sportelli del presidio ospedaliero la misura per la sicurezza degli operatori e degli utenti e a tutela delle strutture aziendali, troppo spesso oggetto di danneggiamenti e vandalismi”

Promo