Notti di fuoco nel leccese, a Monteroni altri 7 mezzi in fiamme

Non si ferma l’escalation di incendi dolosi di autovetture a Lecce e provincia, un allarme che tiene in allerta le forze dell’ordine da novembre scorso. Sette i mezzi distrutti dalle fiamme a Monteroni, comune a pochi chilometri dal capoluogo. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale oltre ai carabinieri che indagano sull’accaduto.

Due i roghi, il primo in via Tagliamento. Le fiamme hanno interessato dapprima una Opel Meriva, una Lancia Musa e una Opel Agila parcheggiate in strada e si sono poi propagate verso altre due auto che si trovavano poco distanti. I mezzi sono andati completamente distrutti ridotti ad ammassi di ferraglia fumante. E mentre i caschi rossi erano al lavoro, é scattato un altro allarme a poca distanza, in via Cima11. Ignoti hanno dato alle fiamme altre due auto, una Dacia e un’Audi, le fiamme hanno danneggiato anche la facciata di un’abitazione nelle vicinanze.

Si sta verificando se i due episodi possano essere collegati, quali siano i retroscena e, se vi siano telecamere di videosorveglianza che possono aver ripreso il passaggio di chi ha appiccato il fuoco. I danni sono ingenti, notevoli, come notevole é l’allarme sociale causato dal moltiplicarsi di episodi analoghi che da fine novembre a oggi ha superato quota 60.

Promo