Acquaviva delle Fonti, si fingeva maresciallo dei carabinieri per truffare donne anziane. Arrestato 45enne 

Un 45enne di Napoli è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di truffe ai danni di anziane, ad Acquaviva delle Fonti (Bari). L’arresto è stato disposto dal gip del tribunale di Bari ed è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Napoli Poggioreale.

Secondo l’accusa, l’indagato, in concorso con un’altra persona da identificare, era solito contattare telefonicamente gli anziani e attribuendosi la qualità di maresciallo dei carabinieri o quella di avvocato, dopo aver indotto le pensionate a credere che il proprio figlio/a fosse stato coinvolto in un sinistro stradale, avanzava la richiesta di somme di denaro e alcuni casi di monili d’oro, “necessarie” per sostenere ” spese legali e di contravvenzione” o più semplicemente “per risolvere il problema”, per poi riscuoterli presso le abitazioni dei truffati e allontanarsi immediatamente.

Sono tre gli eventi contestati all’indagato, verificatesi ad Acquaviva delle Fonti tra marzo e aprile 2022, susseguitesi a pochi giorni l’uno dall’altro, ai danni di altrettante anziane signore del posto, con un danno pari a tredicimila euro. 

Promo