Booking premia Polignano città più accogliente al mondo

Polignano a Mare è stata premiata da Booking.com come la città più accogliente al mondo per il 2023. Il riconoscimento è stato consegnato questa mattina nella sede del museo di arte contemporanea “Pino Pascali” durante un incontro al quale hanno partecipato Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente di Anci, Gianfranco Lopane, assessore regionale al Turismo, Sviluppo e Impresa turistica della Regione Puglia, e Manuela Vitulli, scrittrice e blogger pugliese.

A fare gli onori di casa il sindaco di Polignano a Mare, Vito Carrieri, insieme ad Alessandro Callari, Regional Manager di Booking.com. “Celebrare il riconoscimento di Booking.com per Polignano vuol dire per noi tutti rinnovare il patto antico dei pugliesi con la bellezza e con la propria vocazione ad essere da sempre una terra di frontiera, ospitale e accogliente, una finestra aperta sul Mediterraneo che non ha paura di questo specchio d’acqua che le bagna i fianchi, ma anzi lo considera una benedizione e un’opportunità”, commenta il presidente Michele Emiliano.

“Si tratta -aggiunge- di un riconoscimento all’unicità di Polignano e alla Puglia intera, alla sua capacità di puntare sulla qualità dell’accoglienza preservando l’identità e il senso dell’ospitalità innato dei suoi abitanti. La sfida è quella di coniugare qualità dell’ospitalità con qualità della vita dei cittadini permanenti. Continueremo a lavorare sulle potenzialità dei piccoli borghi pugliesi, soprattutto nelle aree interne. Riallocare i flussi nelle aree meno note, favorire la destagionalizzazione e l’internazionalizzazione delle presenze può dare ulteriore impulso all’industria turistica regionale e alla qualificata e stabile occupazione dei giovani pugliesi”.

(Foto Puglia 365)

Promo