Mense ospedaliere controllate dai Nas a Lecce e provincia, 78% irregolari. Carenze strutturali ed impiantistiche in 11 strutture

Carenze strutturali ed impiantistiche dei locali utilizzati per la preparazione dei pasti e scorretta attuazione delle procedure di autocontrollo anche per la preparazione di pasti per diete particolari. Sono queste le irregolarità scoperte dai Nas di Lecce, nell’ambito dei controlli disposti dal comando carabinieri per la tutela della salute sull’intero territorio nazionale.

Nella provincia sono state eseguite 14 ispezioni d’intesa con il Dipartimento di Prevenzione della ASL di Lecce durante le quali sono state rilevate irregolarità in 11 casi (il 78% degli obiettivi controllati). Sono stati quindi segnalati 10 operatori all’autorità sanitaria e amministrativa e, nel complesso, sono state contestate sanzioni amministrative per un valore di 9000 euro.

Promo