Nodo ferroviario di Bari Nord, la Regione Puglia da’ il via libera al progetto. Opera da 633 milioni, sarà pronta nel 2031

La Giunta regionale pugliese ha espresso giudizio favorevole di compatibilità ambientale al progetto preliminare per la realizzazione del Nodo ferroviario di Bari Nord, un’opera da circa 633 milioni. Secondo il cronoprogramma, nel 2031 l’infrastruttura dovrebbe essere pronta.

Il progetto, poco più di 11 chilometri di linea ferroviaria, consiste nella realizzazione di un nuovo tracciato in variante alla linea adriatica che si sviluppa quasi interamente al di sotto del piano campagna con realizzazione di due nuove stazioni con conseguente dismissioni dei due attuali scali al servizio dei due quartieri di Palese e Santo Spirito e soppressione dei passaggi a livello. Il cronoprogramma prevede un iter di 1.850 giorni per il completamento dell’opera.

Promo