Affitti turistici in nero, evasi in Salento oltre 20 mila euro

306

Diverse ville di lusso, ma anche piccole abitazioni sul mare, sarebbero state affittate in ‘nero’ ai fini turistici durante la scorsa estate in provincia di Lecce.

Dagli accertamenti della guardia di finanza, nell’ambito di controlli specifici, ammonta ad oltre 20 mila euro il valore dei redditi non dichiarati al fisco, e quindi sottratti a tassazione. Queste verifiche hanno interessato il tratto costiero ionico ricomprendendo le marine di Pescoluse, Torre Vado, S. Gregorio e Lido Marini.

Diversi sono stati i titolari degli immobili verbalizzati che dopo le verifiche non sono stati in grado di fornire ai finanzieri alcun documento fiscale, o in alcuni casi hanno esibito semplici quietanze, i cui importi tuttavia non sono stati indicati tra i redditi dichiarati. Durante i controlli sono stati scoperti alcuni evasori totali segnalati all’Agenzia delle Entrate. 

Promo