Arsenale e chili di droga in casa a Barletta, arrestate due persone

Un arsenale pronto a essere usato, suddiviso tra due abitazioni, e diversi chilogrammi di droga sono stati sequestrati dai carabinieri della Compagnia di Barletta: l’ingente quantitativo di armi e di stupefacenti è stato trovato nelle abitazioni di due barlettani, uno incensurato e l’altro con precedenti di polizia e già noto alle Forze dell’Ordine.

I militari della Sezione Radiomobile insieme ai colleghi della Sezione Operativa, durante un’operazione volta al contrasto della criminalità comune, hanno perquisito le abitazioni rispettivamente di un 50enne e di un 43enne, effettuando il ritrovamento. Durante le due perquisizioni i carabinieri hanno sequestrato numerose armi da fuoco.

Nella prima perquisizione locale e domiciliare sono state rinvenute tre pistole a salve, una pistola Beretta calibro 7,65, una pistola mitragliatrice leggera con relativi caricatori, 250 proiettili, nonché mezzo chilogrammo di marijuana, quasi un chilogrammo e mezzo di sostanza stupefacente tipo hashish e oltre 270 dosi di cocaina, oltre che materiale per il confezionamento dello stupefacente; nella seconda perquisizione locale e domiciliare sono state rinvenute una pistola calibro 22, una pistola calibro 9, un silenziatore, circa 100 cartucce e materiale per il confezionamento dello stupefacente. I due sono stati condotti in carceri differenti. 

Promo