Con più di tre chili di droga in casa, arrestato 37enne a Trani

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Trani –Squadra Investigativa–, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere traendo in arresto un uomo di 37 anni, pluripregiudicato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, violazione alle prescrizioni della Sorveglianza Speciale di P.S., resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

L’arresto trae origine da una attività avvenuta in precedenza allorquando, personale della squadra di Polizia Giudiziaria e delle Volanti del Commissariato, nel corso di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del predetto, rinvenivano un sacco contenente marijuana per complessivi 3,2 chilogrammi. La droga, occultata sulla veranda dell’abitazione ed essiccata, era pronta per essere imbustata e messa sul mercato dove avrebbe fruttato più di dieci mila euro.

Per i fatti di cui sopra il soggetto veniva tratto  in arresto e tradotto presso il carcere di Trani. 

L’operazione rientra nell’ambito delle attività svolte dalla Polizia di Stato per la prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti in questo territorio.

Va precisato che la posizione dell’indagato è al vaglio dell’A.G. e che lo stesso non può considerarsi colpevole sino ad una eventuale sentenza definitiva di condanna.

Promo