Vini, parte progetto “Primitivo di Manduria Wine Experience”

Parte “Primitivo di Manduria Wine Experience”, il progetto enoturistico ideato dal Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria che vuole offrire nuove esperienze ai “wine lover” e aumentare il coinvolgimento tra le cantine e le strutture ricettive in uno dei territori unici come quello del Primitivo di Manduria, terra di accoglienza e del buon bere italiano per antonomasia.

Il progetto si propone di valorizzare e sostenere le aziende socie del Consorzio di Tutela inserendole nei circuiti degli esercenti che si occupano di ospitalità all’interno dell’areale di produzione. Le strutture consegneranno ai turisti materiale informativo della proposta enoturistica e la lista delle aziende partecipanti in formato elettronico e le cantine, a loro volta, garantiranno ospitalità, visite guidate e la vendita di Primitivo di Manduria ad un prezzo speciale. Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, a sua volta, si occuperà della promozione del progetto pubblicando l’operazione sui propri canali social e news dedicate alle aziende aderenti e alle strutture ricettive sul proprio sito web.

“Siamo convinti -ha dichiarato Novella Pastorelli, presidente del Consorzio di Tutela- che nel co-marketing territoriale vi siano grandi opportunità ed è per questo che abbiamo ideato e progettato Primitivo di Manduria Wine Experience”.

Promo