Auto contro albero tra Binetto e Bitetto, muore 17enne. Arrestato il conducente positivo al test anti-droga

667

 I carabinieri della Compagnia di Modugno, in provincia di Bari, hanno arrestato un 21enne di Bitetto per omicidio stradale. Il giovane, nel corso della notte, alla guida di una Ford Fiesta mentre percorreva la strada provinciale 1 da Binetto a Bitetto, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del veicolo che è uscito dalla carreggiata andando a impattare contro un albero di ulivo, per poi ribaltarsi nei campi.

A bordo dell’utilitaria vi erano altri quattro giovani di età compresa tra i 17 e i 18 anni. A causa dei traumi riportati, uno dei minorenni è morto sul colpo, mentre gli altri hanno riportato lievi lesioni. Le indagini sono ancora in atto a cura dei carabinieri di Modugno. L’auto è stata sequestrata e affidata in custodia giudiziale.

Conducente arrestato positivo a test droga

Sarebbe risultato positivo ai test anti droga eseguiti in ospedale il 21enne arrestato per omicidio stradale che la scorsa notte guidava l’auto a bordo della quale c’era anche il 17enne morto nell’impatto del veicolo che in provincia di Bari si è schiantato contro un albero e si è ribaltato.

La vittima era seduta accanto al conducente ed è stata sbalzata fuori dall’abitacolo. L’auto procedeva su un rettilineo lungo la strada provinciale 1: i giovani stavano rientrando da Binetto. Le altre persone a bordo, due 17enni e un 18enne, sono stati dimessi.

Promo