Droga, smantellata rete di spaccio tra Bisceglie e Trani. Arrestate 16 persone

Dalle prime ore dell’alba è in corso tra Bisceglie e Trani una vasta operazione antidroga che ha portato all’arresto di 16 persone, tra loro anche una persona all’epoca dei fatti minorenne.

Circa 100 carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani, insieme con i militari dei Comandi Provinciali Carabinieri di Bari e Foggia e il supporto dei reparti specializzati dello Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori Puglia, dell’11esimo Reggimento Carabinieri “Puglia”, del Sesto Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari e del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno eseguito una ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Trani e dal gip del Tribunale dei minorenni di Bari -su richiesta della Procura della Repubblica di Trani e della Procura della Repubblica dei minorenni di Bari- nei confronti di 16 indagati: 5 in carcere; 10 agli arresti domiciliari; 1, il minore all’epoca dei fatti, collocato in comunità).

Per tutti l’accusa è, a vario titolo, cessione, vendita, distribuzione e commercializzazione di droga di cui si approvvigionavano a Bari.Le misure cautelari sono state emesse all’esito dell’indagine denominata “Restart”, condotta dai militari della Tenenza di Bisceglie, a partire dal gennaio 2023.I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi alle 10,30 nel Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani. 

Promo