Colpi di pistola nel centro di Oria, arrestato 47enne

Un uomo di 47 anni è stato arrestato per i colpi di pistola esplosi il 3 settembre scorso in piazza Manfredi a Oria, in provincia di Brindisi. Un proiettile ferì un 17enne alla caviglia.

Il 47enne è stato condotto in carcere dai carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana (Brindisi) insieme ai militari della stazione di Oria, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Brindisi, su richiesta della Procura. L’indagato è accusato di detenzione e porto abusivo di arma da fuoco, lesioni personali e accensione ed esplosioni pericolose.

Il 47enne è stato rintracciato presso l’abitazione di un conoscente. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di una pistola calibro 7,65 di fabbricazione belga, munita di caricatore con 5 colpi, nonché 30 grammi di marijuana.

Promo