Operaio muore investito da un mezzo al porto di Bari

Un operaio di 51 anni, Angelo Rossini, è morto in un incidente di lavoro nel pomeriggio al porto di Bari. La triste notizia è stata comunicata dai sindacati pugliesi Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti.

Secondo la ricostruzione, l’operaio ha perso la vita durante le attività di movimentazione container, sarebbe stato investito da un mezzo di sollevamento che effettuava una retromarcia. La vittima lascia moglie e due figlie. I sindacati lamentano gli “spazi esigui sui piazzali” e hanno proclamato uno sciopero per tutta la giornata di domani.

Promo