Al Teatro Petruzzelli Les Étoiles, gala internazionale di danza in cartellone da giovedì 8 a domenica 11 febbraio

Capolavori del balletto classico e grandi coreografie moderne da Il lago dei cigni, Don Chisciotte, Il Corsaro, Diana e Atteone, Shéhérazade, passando per La bella addormentata e After the Rain, caratterizzeranno Les Étoiles, il gala internazionale di danza a cura di Daniele Cipriani, che si terrà al teatro Petruzzelli di Bari giovedì 8 febbraio alle 20.30, venerdì 9 febbraio alle 20.30, sabato 10 febbraio alle 18 e domenica 11 febbraio alle 18.

Lo spettacolo, che fa parte della Stagione d’Opera 2024, si concluderà con un défilé finale dove danzeranno tutti gli artisti. A danzare saranno : Bakhtiyar Adamzhan (Teatro dell’Opera di Astana), Chanell Cabrera Sansón (Balletto Nazionale di Brno, già Balletto di Cuba). Matthew Golding (già The Royal Ballet di Londra), Alena Kovaleva (Teatro Bolshoi di Mosca), Lucia Lacarra (étoile internazionale), Vsevolod Maevsky (English National Ballet, già Teatro Mariinsky di San Pietroburgo), Tatiana Melnik (Balletto Nazionale Ungherese), Matteo Miccini (Stuttgart Ballet), Iana Salenko (Staatsballett Berlin), Adrián Sánchez (Balletto Nazionale di Brno, già Balletto di Cuba), Rebecca Storani (già Balletto di Camaguey), Alejandro Virelles (Staatsballett Berlin, già Balletto di Cuba).

Il programma di Les Étoiles, si legge in una nota della Fondazione Petruzzelli, offre un viaggio attraverso le epoche del balletto classico, “fino a giungere ai nostri giorni”. Il brano più antico, “almeno all’origine, è il passo a due tratto da La Esmeralda, che però qui viene offerto in una rielaborazione tardo ottocentesca di Marius Petipa (e forse anche con aggiustamenti sovietici più recenti) della versione originale di Jules Perrot che creò il balletto nel 1849”. Sarà uno spettacolo con un “ricco programma di virtuosismi in volo e sulle punte”.

Promo