Allo studio dell’Università di Bari uno dei meteoriti più rari del mondo scoperto in Calabria

Quello sul meteorite con dentro i ‘quasicristalli’, scoperto in Calabria e studiato all’università di Bari, “è un lavoro sperimentale su un materiale extraterrestre, un’attività che dimostra la capacità di mettere insieme competenze diverse e che porta a grandi risultati”. Lo ha detto la ricercatrice dell’Agenzia spaziale italiana, Eleonora Ammanito, a margine della presentazione della scoperta.

“È stata fondamentale -ha aggiunto- la capacità di mettere a sistema competenze ed esperienze differenti per studiare questo rarissimo materiale da più punti di vista”.

“I meteoriti -ha spiegato- sono fondamentali per capire l’origine di tutti i pianeti, incluso il nostro. Sono materiali primordiali che ci dicono quali sono i mattoni a partire dai quali si è evoluta la terra”.

Promo