Powerchair football, goleada di Oltre Sport sul Matera. Ora testa al derby decisivo con Bisceglie

Una vittoria cristallina nel punteggio e nell’espressione del gioco, a precedere il match decisivo per l’accesso alle Final Four scudetto. Va inquadrato così il momento dell’Oltre Sport, reduce dal rotondo 16-1 inflitto domenica scorsa alla Pegaso Matera nel terzo impegno del girone B del campionato nazionale di powerchair football. Disputata all’interno del Palasport di Bitetto, la partita è risultata a senso unico fin dalle prime battute, con i rossoblu di mister Domenico Di Gennaro abili a legittimare l’indiscussa superiorità sui lucani grazie alla quaterna di Anita Pallara accompagnata dai tris personali di Donato Grande, Paki Troccoli, Vincenzo Apruzzese e Vito Giacò. Buone prestazioni anche da parte dei portieri Alex Ferri e Alessandro Sergio. 

Adesso l’attenzione è completamente rivolta al derby di domenica prossima al PalaDolmen con i Golden Oaks Bisceglie (inizio ore 17.00) che mette in palio la qualificazione alle finali scudetto di maggio. In virtù del successo di misura conseguito all’andata, Oltre Sport beneficerà di due risultati su tre per staccare il prestigioso pass, oltre a potersi “permettere” la sconfitta con il minimo scarto per via della miglior differenza reti. “L’ambiente è sereno e al contempo determinato –esordisce il presidente Sante Varnavà-. I nostri ragazzi sono sereni e consapevoli delle loro potenzialità, frutto del costante lavoro in allenamento.

Questa volta giocheremo “in trasferta”, sebbene proprio sul parquet del PalaDolmen abbiamo disputato in passato   incontri   casalinghi   di   campionato   grazie   alla   grande   disponibilità   e   alla   sensibilità   degli amministratori   biscegliesi.   Invitiamo   tutti   i   nostri appassionati   a   sostenerci   in   questo   importante appuntamento   per   vivere,   al   di   là   dell’aspetto   squisitamente   agonistico,   una   domenica   pomeriggio all’insegna della condivisione e dell’inclusione”.

Promo