Emiliano nomina Alessandro Leoci consigliere per le Politiche giovanili alla Regione Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha nominato, con proprio decreto, Alessandro Leoci come consigliere delegato per le politiche in favore delle persone giovani e degli adolescenti. Il delegato collaborerà con l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (Arti Puglia e, in particolare, con i Dipartimenti regionali allo Sviluppo Economico, al Welfare, alla Promozione della Salute e del Benessere Animale e con il Teatro Pubblico Pugliese.

Al consigliere delegato è affidata la disamina di tutte le problematiche inerenti alla delega e fornirà le successive sue conclusioni agli assessori competenti in materia, utili all’assunzione dei provvedimenti. Il ruolo principale è, dunque, di raccordo e coordinamento delle politiche regionali riguardanti giovani e adolescenti, le politiche per il lavoro, di welfare, istruzione e formazione, culturali, del benessere e della salute, nonché le politiche sportive.

“Si tratta di un’ulteriore figura strategica -sottolinea il presidente Emiliano- che ci consentirà, con un approccio di piena condivisione e collaborazione tra assessorati che si occupano di politiche a supporto dei ragazzi e delle ragazze, di attuare strategie mirate e di implementare azioni in favore delle fasce più giovani della nostra regione, sostenendo al meglio i loro percorsi di crescita personale e assicurando loro un pieno benessere psico-fisico. L’avvocato Leoci, consigliere regionale e con idonee competenze acquisite nelle commissioni consiliari, contribuirà a supportare, altresì, l’attuazione del Programma regionale delle Politiche Giovanili 2022-2025 ‘Puglia ti vorrei – Giovani protagonisti’, e in particolare il lavoro di Agenzie come ARTI Puglia e il Teatro Pubblico Pugliese”.

“Ringrazio il presidente Emiliano per la fiducia che ha riposto in me – afferma il nuovo delegato alle politiche giovanili della Regione Puglia – dandomi lo strumento per poter lavorare ancora più intensamente per la nostra regione e, in particolare, in favore delle fasce più giovani. Farò di tutto per ringraziarlo concretamente, con progetti e iniziative che ci consentiranno di agevolare il percorso dei nostri giovani accompagnandoli dallo studio al lavoro, favorendo l’interazione diretta fra loro non solo ‘digitalmente’, continuando a fare della nostra Puglia una regione sempre più attrattiva e ricca di opportunità”.

“Uno degli obiettivi -prosegue Leoci- è quello, inoltre, di cercare di riportare da noi i tanti giovani talenti e menti che si sono allontanati dalla loro terra affinché possano trovare nella loro regione le giuste prospettive di realizzazione. Collaborerò con tutti gli assessorati coinvolti per contribuire a raggiungere questi obiettivi”. 

Promo