Le Grotte di Castellana sono le più visitate d’Italia nel 2023

Con quasi 313mila presenze registrate nel periodo da gennaio a dicembre (per un ricavo di 5 milioni e 410mila euro), sono le Grotte di Castellana le grotte più visitate d’Italia nel 2023. Un incremento del 15% rispetto all’anno precedente con un aumento più marcato dei visitatori stranieri provenienti per gran parte da Francia, Germania, Spagna, Stati Uniti.

I dati sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa. A fronte di una crescita del turismo regionale e nazionale che ha registrato un +8% degli arrivi e un +4% delle presenze, le Grotte di Castellana doppiano il risultato pugliese. Gli incassi delle sole visite alle grotte ammontano a 4 milioni 588mila euro circa con un aumento dell’11% rispetto al 2022.

L’investimento nella promozione turistica è stato di 610mila euro, di cui 300mila sul territorio cittadino. “Il 2023 -ha commentato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti- ha rappresentato un cambio di passo significativo dal punto di vista turistico per le grotte di Castellana e per tutta la città. Un cambio di paradigma che ci ha portato ad organizzare numerosi eventi sul territorio, a raccontare la nostra storia e le nostre origini. Ovviamente il complesso carsico delle grotte di Castellana è al centro di questo sistema, perché rappresenta la meraviglia e la bellezza che il nostro territorio è in grado di offrire ai visitatori. Attendiamo con fiducia, ora, un 2024 che possa confermare questo trend di crescita”.

“Siamo molto felici e orgogliosi – ha dichiarato Serafino Ostuni, presidente delle Grotte di Castellana srl – del risultato raggiunto. È un traguardo che per tutti noi rappresenta anche un punto di partenza per fare sempre meglio e sempre di più”.

Promo