Rissa a Taranto tra due famiglie, denunciate otto persone

La Polizia di Stato di Taranto ha denunciato in stato di libertà otto persone ritenute presunte responsabili del reato di rissa aggravata. Intorno alle 13,00 di ieri agenti della Squadra Volante e della Squadra Mobile si sono dovuti recare in forze nella centralissima Via Cesare Battisti dove era stata segnalata una rissa che vedeva coinvolte almeno una decina di persone.

I poliziotti, nonostante la tempestività, non sono riusciti nell’immediato ad accertare l’identità dei partecipanti che, nel frattempo, erano fuggiti. Uno dei presenti ha riportato lesioni nel corso della colluttazione ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale.

Nel corso dell’attività di indagine, avviata di concerto con la Procura della Repubblica di Taranto, la Squadra Mobile ha raccolto le dichiarazioni dei presenti e analizzato le immagini di un video diventato virale sul web. Proprio il video che riprende la vicenda dal balcone di un palazzo vicino ha fornito ulteriori spunti investigativi per consentire ai poliziotti di raccogliere indizi sulla identità di alcuni partecipanti.

Al termine dell’indagine sono state denunciate otto persone presumibilmente coinvolte nella violentissima lite, componenti di due famiglie. Continueranno gli accertamenti per individuare eventuali altri responsabili dell’episodio e di uno analogo accaduto sempre nello stesso luogo a distanza di poche ore e per accertare i motivi che hanno scatenato la lite fra i due nuclei familiari. Per gli otto presunti responsabili, tutti già gravati da numerosi precedenti penali, è scattata la denuncia in stato di libertà per rissa aggravata. 

Promo