I giovani e la leadership, martedì al Politecnico di Bari inaugurazione del programma Ryla

I giovani rappresentano il futuro e perciò vanno formati, educati, spronato e vanno dati gli strumenti per diventare cittadini del domani consapevoli e preparati .Fra le iniziative più significative del Rotary International vi è il programma (Rotary Youth Leadership Awards) esperienza intensiva di leadership, creata dai Rotary club e dai distretti, per dare ai giovani la possibilità di sviluppare capacità di leadership, divertirsi e fare nuove conoscenze e connessioni.

«L’obiettivo del progetto Ryla è trasferire ai giovani gli strumenti per diventare protagonisti nella società, stimolando l’approfondimento critico di temi fondamentali di cultura e di attualità, nel rispetto dei principi e dei valori rotariani. Tra i valori che si intendono proporre per un corretto sviluppo delle capacità di leadership, vi sono il rispetto dei principi sociali e dei diritti delle persone, delle diversità, dell’integrità morale, del merito –dice Pietro De Palma, presidente della Commissione del distretto 2120 (Puglia e Basilicata) nel presentare il progetto di quest’anno -.Bisogna che si interfaccino con la vita reale, molto diversa da quella virtuale in modo tale da avere un quadro significativo e che spazia su tutti i fronti.

Al termine del percorso formativo, i giovani avranno acquisito una maggiore coscienza di come coniugare la legittima affermazione personale, basata su capacità e carisma, con il bene della comunità per contribuire ad un progresso sostenibile, inclusivo ed equo della società.

I seminari, che costituiscono il nucleo principale del progetto formativo del Ryla, sono supportati dall’esempio diretto portato da protagonisti della nostra società in diversi settori e sono caratterizzati dall’attinenza a rilevanti questioni sociali e culturali, coerenti con le indicazioni del Governatore Vincenzo Sassanelli e del Presidente Internazionale Gordon R. McInally: “Creare speranza nel mondo”.

Il Ryla realizzato in collaborazione con le Università Pugliesi verrà svolto presso il Ciheam di Valenzano, e comprenderà visite al Centro spaziale di Matera e al Museo Lucano di Pisticci.

La cerimonia di apertura avverrà al Politecnico di Bari martedì 2 aprile alle 17 e si concluderà sabato 6 aprile alle ore 13. I seminari avranno per protagonisti imprenditori, ricercatori, docenti universitari, economisti. Al termine del programma ai giovani partecipanti verranno consegnati attestati di partecipazione.

Sarà l’ occasione per confrontarsi, spaziare su vari fronti, interagire, conoscere, ma anche divertirsi e creare nuovi rapporti di amicizia che si  consolideranno nel tempo.

Promo