Su RaiUno a “Passaggio a Nord ovest” con Alberto Angela si parla anche delle Grotte di Castellana

“Passaggio a nord ovest”, il programma di Rai Cultura ideato e condotto da Alberto Angela, partirà anche questa settimana per una lunga esplorazione in continenti lontani e in remote epoche della storia.

Nella puntata in onda sabato 1° giugno alle 15, Alberto Angela andrà in Puglia, alla scoperta di un vero tesoro geologico: uno spettacolare complesso di cavità sotterranee di origine carsica, che si sviluppano per una lunghezza di 3348 metri e raggiungono una profondità massima di 120 metri dalla superficie, le Grotte di Castellana. E poi la storia dell’ultimo atto della guerra tra Romani e Galli nel 52 a.C. ad Alesia, nella Gallia transalpina: la battaglia tra l’esercito di Giulio Cesare e le tribù galliche guidate da Vercingetorige, capo degli Arverni, fu un vero capolavoro di strategia militare e si concluse con la resa di Vercingetorige e la conquista della Gallia da parte dei Romani.

A seguire, il progetto rivoluzionario del Victoria and Albert Museum di Dundee, in Scozia, una gigantesca struttura che si innalza sulle sponde del fiume Tay, simile ad una scogliera artificiale. Per realizzarlo, è stata costruita un’enorme diga al centro del corso d’acqua, con un risultato eccezionale.

Infine si andrà in Nepal, dove tra ottobre e i primi giorni di novembre si svolge la festa di Tihar, la seconda festività nepalese più importante dopo il Dashain. La festa dura cinque giorni, ognuno dei quali è dedicato a un particolare animale, una persona o una divinità. Le strade e le case si riempiono di luci, lumi e lanterne dedicate a Lakshmi, dea dell’abbondanza e della prosperità.

Promo