Presentata alla stampa l’edizione 2024 della World Triathlon Para Cup Taranto e del Campionato Italiano di Aquathlon

Si è tenuta a Taranto la conferenza stampa della tappa italiana della World Triathlon Para Cup e del Campionato Italiano di Aquathlon che andranno in scena sabato 8 e domenica 9 giugno nella Scuola Volontari Aeronautica Militare.

Nella Sala Icaro della SVAM sono intervenuti il comandante della SVAM Colonnello Alessandro Del Buono, il presidente Fitri Puglia Antonio Tondi, il vicesindaco e assessore allo sport di Taranto Gianni Azzaro, il presidente regionale del CONI Angelo Giliberto e il presidente regionale del CIP Giuseppe Pinto.

In collegamento da Roma è arrivato anche il saluto del Presidente della Federazione Italiana Triathlon Riccardo Giubilei.

Per l’occasione è stata presentata la cartolina dell’evento realizzata da Nicoletta Scilimati dell’Accademia delle Belle Arti di Lecce.

LE DICHIARAZIONI:

Riccardo Giubilei, Presidente Fitri

“La WTPC vedrà la partecipazione dei migliori paratriatleti del mondo che verranno a Taranto alla conquista degli ultimi punti utili per rendere realtà il sogno olimpico. Voglio ringraziare chi sta portando il Sud e la Puglia al centro del mondo sportivo, anche per merito del Campionato Italiano di Aquathlon. Il gioco di squadra, come sempre, è fondamentale per la crescita del nostro sport”.

Colonnello Alessandro Del Buono, comandante della SVAM

“A distanza di poco più di sette mesi la SVAM torna a ospitare per la seconda volta un evento di caratura internazionale, siamo orgogliosi di partecipare in maniera diretta con l’Aeronautica in prima linea. Voglio ringraziare chi ha partecipato alla realizzazione di due appuntamenti di grandissimo valore: sport e Forze Armate hanno tanti punti in comune”.

Antonio Tondi, Presidente Fitri Puglia

“Si avvicinano due gare all’insegna dell’orgoglio tricolore. La nazionale dei paratriatleti verrà qui in forza insieme ad altri 29 nazioni per raccogliere punti utili per le prossime Paralimpiadi. Una seconda edizione di WTPC a Taranto che porterà questa città a livelli internazionali importanti e un Campionato Italiano di Aquathlon con triatleti da ogni angolo d’Italia: un grazie a tutta la macchina organizzativa”.

Angelo Giliberto, Presidente Coni Puglia

“Anche quest’anno è stato messo in campo il massimo impegno da parte della Federazione regionale di triathlon che ha uomini fidati e appassionati. Un ruolo di grande supporto è stato svolto anche dall’amministrazione comunale e dall’Aeronautica Militare che mette a disposizione i suoi mezzi e i suoi uomini”.

Gianni Azzaro, Vicesindaco e Assessore allo sport di Taranto 

“Voglio ringraziare l’ottimo lavoro organizzativo e il Presidente Giubilei che ci ha sempre creduto. Come città di Taranto, forte anche della sua vocazione sportiva, siamo felici e orgogliosi di presentare questa due giorni di prestigioso livello agonistico. In bocca a lupo a tutti gli atleti”.

Giuseppe Pinto, Presidente regionale del CIP 

“Ancora una volta Taranto si conferma un punto cruciale per il settore paralimpico, anche grazie all’ottima organizzazione di un evento tanto importante. Speriamo davvero che più di un atleta riuscirà a staccare un pass per le prossime Paralimpiadi”.

Edvige Mattesi, Presidente Asd Triathlon Taranto

“La macchina organizzativa sta andando ormai avanti da diversi mesi. Gli eventi in arrivo saranno grandiosi sia per lo sport che per questa città. Senza il supporto della Fitri Puglia, che ci ha scelto come società organizzatrice del Campionato Italiano di Aquathlon, nulla sarebbe stato possibile. Siamo pronti ad accogliere atleti da ogni parte del mondo e d’Italia e Taranto farà valere il suo nome e le sue bellezze”.

Vincenzo Di Gregorio, Consigliere della Regione Puglia e delegato ai Giochi del Mediterraneo 2026

“Mi auguro che la World Para Cup di Taranto possa regalare qualificazioni importanti alle Paralimpiadi di Parigi 2024. E in vista, dei Giochi del Mediterraneo 2026, speriamo che anche il triathlon faccia parte del programma tecnico di questa prestigiosa manifestazione”.

LE GARE

Sabato 8 giugno, all’interno della Scuola Volontari Aeronautica Militare, andrà in scena (a partire dalle ore 9.00) l’edizione 2024 della World Triathlon Para Cup Taranto: gli azzurri che scenderanno in campo sono Giuseppe Romele (PTWC H1), Giovanni Achenza (PTWC H1), Gianluca Valori (PTS2), Giovanni Sciaccaluga (PTS3), Fabrizio Suarato (PTS4), Manuel Lama (PTVI) con la sua guida Alessandro Degasperi, Michele Pasquazzo (PTS4), Anna Barbaro (PTVI B1) con la sua guida Silvia Visaggi, Azzurra Carancini (PTS5), Veronica Yoko Plebani (PTS2) e Annalisa Minetti (PTVIB1) con la sua guida Charlotte Bonin.

Sul sito della Federazione Internazionale sono consultabili tutte le start list.

Domenica 9, sempre all’interno della SVAM, sarà la volta del Campionato Italiano di Aquathlon Classico – Individuale Assoluto e di Categoria Age Group – organizzato dalla Triathlon Taranto: prevista la partecipazione di oltre 300 specialisti provenienti da ogni angolo d’Italia che si sfideranno su un percorso suddiviso in 1 giro di corsa (2,5 km), 1 giro di nuoto (1 km) e 1 giro di corsa (2,5 km). La partenza femminile sarà alle 9.30, quella maschile alle 10.30. A mezzogiorno invece le premiazioni.

Promo