Al via in Puglia l’avviso per borse di studio e libri gratuiti

Partono in Puglia le procedure per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2023-2024 e per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2024-2025. Le borse di studio prevedono l’erogazione di contributi del valore medio di 200 euro per le studentesse e gli studenti pugliesi che abbiano frequentato nell’anno scolastico 2023-24 le scuole superiori, appartenenti alle famiglie a basso reddito. L’investimento complessivo della Regione è di 7,8 milioni.

A partire dalle ore 12 di domani 7 giugno 2024 sarà possibile presentare istanza di accesso al beneficio. Mentre per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo si possono presentare le domande dal 17 giugno. “Si tratta di due interventi finalizzati al contrasto della dispersione e dell’abbandono scolastico e quindi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione, attraverso il sostegno alle spese necessarie per la frequenza scolastica”, ha detto l’assessore regionale all’Istruzione, Sebastiano Leo che ha aggiunto: “Abbiamo voluto continuare e incentivare le risposte concrete al numero di richieste impressionante che ogni anno riceviamo. Sintomo che abbiamo intercettato un bisogno concreto dei nostri ragazzi e delle loro famiglie in condizioni di difficoltà”.

Promo