Monte Sant’Angelo capitale della cultura in Puglia, al via gli eventi dal 22 al 25 giugno

(ANSA) – BARI, 11 GIU – Monte Sant’Angelo capitale della cultura di Puglia 2024 entra nel vivo dei suoi appuntamenti clou e invita tutta la Puglia nel centro garganico per alcuni eventi speciali che arricchiranno il cartellone del progetto Un monte in cammino.

La città dei due siti Unesco, che rappresenterà la Puglia per tutto l’anno 2024, presenta i grandi eventi della Capitale, appuntamenti fra musica, comicità e arte contemporanea. A cominciare dagli eventi per celebrare i riconoscimenti Unesco, il Santuario di San Michele Arcangelo e le faggete vetuste della Foresta Umbra. Dal 22 al 25 giugno si festeggerà il Santuario di San Michele Arcangelo, iscritto nel 2011 nella lista dei beni dell’Unesco nell’ambito del sito seriale ‘I Longobardi in Italia, i luoghi del potere’.

Sabato 22 giugno, a 13 anni dal riconoscimento Unesco, Monte Sant’Angelo presenta ‘La Notte bianca del patrimonio culturale’ con musei, monumenti aperti e visite guidate gratuite. Martedì 25 giugno, in un intervallo fra i due festeggiamenti Unesco di Monte, è in programma ‘Io sono Capitale di Puglia – il Galà della Cultura’, una festa che celebrerà – assieme alla Regione Puglia e al Teatro Pubblico Pugliese – il patrimonio culturale del territorio. A luglio, invece, Monte Sant’Angelo festeggerà il suo secondo sito Unesco: le faggete vetuste della Foresta Umbra, iscritte nel 2017 nell’ambito del bene transnazionale.

Promo