Rapina in tabaccheria a Torricella, arrestati due 17enni di Lizzano

I carabinieri della stazione di Lizzano (Taranto) in collaborazione con i colleghi del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Manduria (Taranto) hanno arrestato due 17enni per rapina aggravata in un tabaccheria, avvenuta il 6 luglio scorso a Torricella (Taranto). Bottino pari a 600 euro in contanti.

I due giovani, nel guadagnarsi la via di fuga, avrebbero avuto una colluttazione con la dipendente, unica persona presente in quel momento nel locale, la quale, nel parapiglia, sarebbe riuscita anche a togliere il passamontagna dal volto di uno dei due, che poi sono riusciti a fuggire in auto con l’incasso sottratto. L’auto usata dai rapinatori è stata rintracciato a Lizzano, nonostante il tentativo di camuffarne la targa con dei nastri adesivi. Poco dopo sono stati rintracciati i due ragazzi: uno trovato presso la propria abitazione di residenza, mentre l’altro in un bar.

I due, su disposizione del pubblico ministero della Procura della Repubblica per i Minorenni, sono stati condotti presso le proprie abitazioni e posti agli arresti domiciliari.

Promo