Siccità, il presidente della Basilicata Bardi: “Con Puglia e altre regioni facciamo la stessa battaglia”

“Acqua e cinghiali sono due grandi emergenze che affronteremo con piglio e tempestività per dare una risposta alle vostre difficoltà. L’agricoltura é un comparto trainante per la Basilicata e l’acqua é una risorsa fondamentale. Con la Puglia e altre Regioni stiamo portando avanti una battaglia importante. Siamo riusciti a riprendere l’Accordo di programma con risorse che prima non erano assegnate. Nei prossimi giorni faremo un nuovo incontro con la Regione Puglia per analizzare e definire le varie problematiche”. È quanto ha dichiarato il Presidente Bardi incontrando gli agricoltori in protesta dinnanzi alla sede della Regione, a Potenza.

“Non sono questioni semplici, però parto dal presupposto che la Basilicata che dispone di questa risorsa, debba innanzitutto soddisfare le esigenze del proprio territorio, onorando il vostro sacrificio e la vostra abnegazione. Finalmente abbiamo anche ottenuto le risorse economiche necessarie per dar corso alle opere progettate per l’adeguamento della diga del Rendina. Si tratta di interventi importanti per evitare le emergenze. Per questo risultato, particolare merito va al Consorzio di Bonifica e anche a Coldiretti per gli stimoli forniti. La problematica dei cinghiali sarà tra i primi punti all’ordine del giorno della nuova Giunta regionale che sarà nominata nelle prossime ore. Sarà il primo grande impegno del nuovo assessore all’agricoltura. Il provvedimento che approveremo terrà anche conto delle vostre segnalazioni. Nei passati cinque anni abbiamo affrontato e risolto insieme tutta una serie di problematiche. Vorrei che voi prendeste in considerazione il fatto che il vostro Presidente vi e’ vicino”, ha concluso il governatore lucano. 

Promo