Basta con le botticelle, l’appello da Brindisi per vietare l’uso di veicoli a trazione animale

Stop alle cosiddette botticelle. Parte da una consigliera comunale di Brindisi l’appello al sindaco della città, Riccardo Rossi, e al governatore della Puglia, Michele Emiliano, affinché firmino un’ordinanza che vieti l’uso dei veicoli a tradizione animale nelle ore più calde, così come è stato fatto dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Chi trova divertente sfruttare i cavalli per una bella passeggiata meriterebbe di provare a essere cavallo per un giorno”, spiega Luana Mia Pirelli, consigliere della coalizione di centrosinistra, maggioranza al comune di Brindisi.

“Grazie al cielo esistono altri mezzi di trasporto turistico, è arrivato il momento di dire basta alle botticelle, il medioevo è finito da un pezzo”. A Roma dal 3 luglio scorso e fino al 30 settembre è in vigore l’ordinanza che vieta la circolazione dei veicoli a trazione animale, in presenza di ondate di calore di particolare intensità con un livello di rischio 3 del bollettino diramato dal dipartimento nazionale della Protezione civile.

Promo